Accesso civico



Accesso civico

L’esercizio del diritto di accesso si concretizza attraverso la presentazione di tre differenti tipologie di richiesta in relazione al diverso interesse che si intende dimostrare e tutelare:

  • accesso ai documenti e agli atti amministrativi (cosiddetto accesso documentale);
  • accesso civico a dati, documenti e informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria (cosiddetto accesso civico  semplice);
  • accesso civico a dati e documenti ulteriori (cosiddetto accesso civico generalizzato).

Accesso documentale

  • è il diritto riconosciuto ed esercitato da tutti i soggetti che dimostrano di avere  un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l’accesso. È necessaria quindi una stretta correlazione tra il documento amministrativo oggetto della richiesta di accesso e uno specifico interesse che il soggetto richiedente deve dimostrare; non sono ammesse istanze di accesso agli atti e documenti amministrativi finalizzati ad un controllo generalizzato dell’operato della pubblica amministrazione.

Accesso civico semplice

  • l'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo alle pubbliche amministrazioni di pubblicare documenti, informazioni o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, come indicato all'articolo 5, comma 1 del decreto legislativo 33/2013.


Accesso civico generalizzato

  • chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi dell'articolo 5, comma 2 del decreto legislativo 33/2013, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis dello stesso decreto.


L'esercizio del diritto di cui all'articolo 5, commi 1 e 2 non è sottoposto ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente. L'istanza di accesso civico identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede motivazione. L'istanza può essere trasmessa per via telematica secondo le modalità previste dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni, ed è presentata alternativamente ad uno dei seguenti uffici:

  • all'ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti;
  • all'Ufficio relazioni con il pubblico;
  • ad altro ufficio indicato dall'ente.

Sempre in questa sezione viene pubblicato il registro degli accessi, aggiornato semestralmente, che contiene l'elenco delle richieste di accesso (atti, civico e generalizzato) con indicazione dell’oggetto e della data della richiesta nonché del relativo esito con la data della decisione.

Normativa:

 

Richiesta accesso documentale agli atti in cui il richiedente ha interesse diretto, concreto ed attuale.

Compilazione del modulo per prendere visione ed eventualmente avere copia dei documenti amministrativi creati o detenuti dal Comune di Escolca direttamente al Responsabile dell’Ufficio che ha curato la pratica.

DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI

Il comune di Escolca garantisce l’esercizio dei diritti di informazione e di accesso ai documenti amministrativi per favorire la partecipazione e assicurare la trasparenza e l’imparzialità dell’azione amministrativa.

Il diritto di accesso è il diritto di prendere visione ed eventualmente avere copia dei documenti amministrativi creati o detenuti dal comune di Escolca da parte di tutti i soggetti, per  esempio: cittadini, imprese e associazioni  che dimostrino di avere un interesse tutelato dall’ordinamento e collegato ai documenti richiesti.

E' considerato documento amministrativo " ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale"(art. 22  legge 241/1990).

Tutti i documenti dell’amministrazione comunale sono  accessibili ad eccezione di quelli riservati per espressa indicazione di legge -articolo 24 della legge 241/1990- o per effetto di una motivata dichiarazione del Sindaco e fatte salve le esigenze di riservatezza di altri soggetti citati nei documenti richiesti.

Accesso civico semplice

L'articolo 5 comma 1 del Decreto Legislativo 33/2013 , riconosce il diritto di  accesso alle informazioni e dati per i quali non risultino  adempiuti gli obblighi di pubblicazione previsti dalla legge.

L'accesso civico è riconosciuto con riguardo a tutti i documenti, le informazioni e i dati che in base alla normativa vigente devono essere pubblicati nel portale istituzionale dell'Ente. In caso di omissione, il cittadino ha il diritto di richiederne la pubblicazione.


Come esercitare il diritto
La richiesta non necessita di motivazione, è gratuita e va inviata a Responsabile per la prevenzione della corruzione e Trasparenza,

per posta elettronica semplice all’indirizzo: segreteria.escolca@tiscali.it;

per posta elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollo.escolca@pec.comunas.it

o recandosi presso l’Ufficio di segreteria del comune.


Il procedimento
Ricevuta la richiesta, il Responsabile per la prevenzione della corruzione trasparenza la trasmette al responsabile del servizio per materia e ne informa il richiedente.
 

Il responsabile del servizio verifica la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione e, in caso positivo, provvede alla pubblicazione dei documenti o informazioni, oggetto della richiesta, nella sezione Amministrazione trasparente del portale istituzionale, entro il termine di 30 giorni. Contestualmente dà comunicazione dell'avvenuta pubblicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale. Se quanto richiesto risulta già pubblicato sul Portale, si limita a indicare il collegamento ipertestuale al documento o alla informazione al richiedente.

Ritardo o mancata risposta


Nel caso in cui il responsabile per materia ritardi o ometta la pubblicazione o non dia risposta, il richiedente può ricorrere al responsabile del potere sostitutivo, il quale, dopo aver verificato la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, pubblica nel portale istituzionale dell'Ente quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, e indica il relativo collegamento ipertestuale.

Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza e del potere sostitutivo

  • Loddo Giuseppe, Segretario Comunale - eMail:  segreteria.eascolca@tiscali.mail - telefono +39 0782 808303.

Normativa:

Articolo 5, comma 1, decreto legislativo n.33/2013
Articolo 2, comma 9-bis, legge 241/1990

 

Accesso civico generalizzato

 

Con l'accesso civico generalizzato chiunque ha il diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi dell'articolo 5, comma 2 del decreto legislativo 33/2013, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis dello stesso decreto.

La richiesta non necessita di motivazione, è gratuita e va inviata al Responsabile dell’Ufficio che ha curato la pratica o in alternativa presso l'Ufficio protocollo generale per:

posta elettronica semplice all’indirizzo: segreteria.escolca@tiscali.it;

per posta elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollo.escolca@pec.comunas.it

o recandosi presso l’Ufficio di protocollo.

 

Normativa:

Articolo 5, comma 2, decreto legislativo n.33/2013
Linee guida Anac FOIA (delibera n.1309/2016)

 

Registro degli accessi

 

In questa sezione viene pubblicato il registro degli accessi, aggiornato semestralmente, che contiene l'elenco delle richieste di accesso (atti, civico e generalizzato) con indicazione dell’oggetto e della data della richiesta nonché del relativo esito con la data della decisione.

Normativa:

Articolo 5, decreto legislativo n.33/2013
Linee guida Anac FOIA (delibera n.1309/2016)

 

Allegati:

FAQ

Modulo accesso civico

Modulo accesso generalizzato

Modulo documentale

 

 

 

 

RESPONSABILE PER LA TRASPARENZA

 

DOTT. LODDO GIUSEPPE

MODALITA' PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO – CONTATTARE  IL RESPONSABILE PER LA  TRASPARENZA AI SEGUENTI RIFERIMENTI:

TELEFONO: 0782/808303

FAX: 0782/808516

E MAIL: protocollo.escolca@pec.comunas.it

segreteria.escolca@tiscali.it

 

 

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO (attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta)

 

DOTT.LODDO GIUSEPPE

MODALITA' PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO – CONTATTARE IL TITOLARE DEL POTERE  SOSTITUTIVO AI SEGUENTI RIFERIMENTI:

TELEFONO: 0782/808303

FAX: 0782/808516

E MAIL: protocollo.escolca@pec.comunas.it

segreteria.escolca@tiscali.it

 

 

 

    1